Raduno Riva del Garda: ottobre 2012

L’esordio del programma GAN 2012-2013 si è sviluppato a Riva del Garda dall’11 al 14 ottobre (ospiti della Fraglia Vela Riva), con il contributo tecnico di Marcello Meringolo, Riccardo Di Paco, Luca Bursic (Campione del Mondo Optimist nel 1997) e dell’umpire Mauro Marussi. Presenti tutti gli atleti GAN 2013 per iniziare un percorso, che affronterà a 360° il mondo dell’Optimist , della vela e dello sport in generale. Un esordio che in parallelo ha visto nascere questa piattaforma tecnica sul web, serbatoio di nozioni e notizie specifiche della classe Optimist rivolte in particolar modo al Gruppo Agonistico Nazionale.

Report del tecnico GAN 2013 Marcello Meringolo:

Il primo raduno del nuovo Gruppo Agonistico Nazionale tenutosi a Riva del Garda ha avuto la preziosa collaborazione della Fraglia Vela Riva, che ha messo a disposizione gli spazi a terra e soprattutto tre gommoni, mentre per vitto e alloggio ci siamo appoggiati al Residence Centro Vela, che come sempre ha ospitato con simpatia e cortesia, i partecipanti.

Si sono presentati tutti ragazzi convocati mostrando interesse e volontà nello svolgere i compiti a loro assegnati.

Uno dei primi obiettivi del nuovo GAN è certamente quello di creare un compatto e solido spirito di squadra, in previsione della regata di Berlino, ma anche e soprattutto gli eventi IODA del 2013.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La prima giornata è stata tipica per Riva del Garda, con un moderato vento da nord e un vento da sud, entrato verso le 12.30 sui 14 nodi.  Al mattino la squadra di Berlino ha iniziato a fare le prime partenze e le prime regate di allenamento, mentre gli altri ragazzi divisi in due gruppi hanno fatto una parte di riscaldamento, prima del break quando è calato il vento da Nord. Dopo la pausa pranzo, fatta direttamente in acqua, i ragazzi hanno disputato due regate individuali di flotta: nella prima ha prevalso Andrea Spagnolli davanti ad Alessandro Fornasari e Guido Gallinaro, mentre nella seconda Dimitri Peroni ha chiuso davanti ad Andrea Totis – secondo- e Guido Gallinaro ancora terzo.
Appena il vento da sud è iniziato a calare dopo una mezzora di lavoro a gruppi sulla conduzione, si è ripreso il lavoro a squadre per circa un ora. Al rientro, dopo aver disarmato, ci siamo spostati al Residence per una meritata doccia e poi alle 18 tutti in aula per la rituale riunione del giorno, per fare il punto della situazione. Dopo cena è arrivato l’arbitro internazionale Mauro Marussi, che ha tenuto una interessante lezione sul regolamento in generale e poi sullo specifico della regata a squadre.

Nella seconda giornata il meteo non faceva presagire niente di buono e invece  con un bel vento da nord siamo riusciti a fare il lavoro a squadre che volevamo. Mentre i 5 ragazzi del team che andrà a Berlino venivano sfidati a rotazione da team diversi (gli altri facevano parallelamente una regata di flotta e i primi quattro della stessa, erano gli “sfidanti”). Questa formula si è rivelata interessante e ha mantenuto l’attenzione di tutto il gruppo per le tante ore che abbiamo fatto in acqua. Il pomeriggio, purtroppo, il vento è calato velocemente e alle 16 si è preferito chiudere la parte operativa in acqua per guadagnare tempo a terra.

Rientrati al Residence con Riccardo Di Paco e Mauro Marussi abbiamo ritenuto di fare una riunione solo coi 5 timonieri del “Team Berlino” di circa trenta minuti per poi far entrare anche tutti gli altri per l’incontro programmato con Luca Bursic, campione mondiale optimist 1997 e attuale allenatore nella classe 49er.

Nel suo intervento Luca ha dato ai ragazzi molti spunti di riflessione, una particolarmente rimasta impressa “non sapevo se avrei potuto vincere, ma sono andato al mondiale, sapendo di potermela giocare, con la convinzione di non essere inferiore”. I ragazzi hanno avuto un ruolo attivo nella discussione con Luca e ritengo che il suo intervento sia  estremamente interessante e formativo.

Dopo cena è stata ancora la volta di Marussi (empire), che ha ripercorso la giornata sulla parte del regolamento, condivisa coi tecnici per la parte tattica.

Nell’ultima giornata abbiamo diviso i ragazzi in 6 squadre da 4 ragazzi ciascuna e fatto un tabellone all’italiana. Uno di questi era il Team Berlino, il secondo formato dalle quattro ragazze, uno dai quattro cadetti, una denominata Sparring, una dei ragazzi nati nel 2000 e una denominata mista. Due voli sono stati effettuati con aria molto leggera, mentre le ultime tre con un vento sui 5-6 m/s che ha reso molto interessante il tutto.

Siamo rientrati in terra per le ore 14 e dopo aver disarmato le barche è stata fatta la riunione finale, dove sono intervenuto io, Riccardo Di Paco , Mauro Marussi, Matteo Sangiorgi ed Enrico Tortorici, per poi chiudere il raduno alle ore 16 come da programma.
Nella riunione finale è stato fatto un bilancio finale del lavoro svolto, dandoci appuntamento al prossimo allenamento che si terrà ad Anzio a  metà novembre.

Considerazioni Finali:

Siamo partiti con questo gruppo per un percorso che ci porterà insieme fino ai primi di Marzo. L’obiettivo era ed è ancora di più raggiungere una forte coesione di squadra, in vista degli appuntamenti IODA del 2013 e successivi. Alla fine dei tre giorni c’è stato sicuramente un inizio di tutto questo, ma la strada è ancora decisamente lunga, sotto ogni punto di vista.

Un ringraziamento sentito oltre che a Riccardo Di Paco, Mauro Marussi, Luca Bursic, Matteo Sangiorgi e gli allenatori intervenuti Enrico Tortorici, Matteo Migliavacca e Carlotta Crocetti.

Marcello Meringolo
Tecnico GAN 2013

Annunci

2 thoughts on “Raduno Riva del Garda: ottobre 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...