E’ Azzurro il cielo sopra Berlino!

1390591_10202453449927008_739157213_n

 

Siamo tornati da poche ore, dopo un lungo viaggio, durato circa 12 ore … il tempo di riposare un po’, riprendere fiato, ed eccoci qui a fare un breve resoconto sulla regata a  squadre di Berlino.

Il Team azzurro formato dai 5 GAN, Luca Valentino, Elisabetta Fedele, Arianna Passamonti, Lorenzo Bassu e Guido Gallinaro (ordinati per la classifica di Follonica), è riuscito a portare a casa una vittoria storica (l’ultima azzurra nel 2005) dopo una bellissima e tiratissima finale con il team nazionale tedesco.

Il percorso per arrivare alla finale, non è stato privo di insidie, nonostante abbiamo fatto 13 punti su 15 nel round robin chiudendo secondi dietro al team Germania.

Due sconfitte, nelle prime due regate contro Russia e Germania … avrebbero stordito chiunque, invece questa squadra, match dopo match si è affiatato sempre di più, ha reagito, vincendo tutti i match successivi, non senza qualche arrivo tirato!

Era la paura di vincere che bloccava la nostra squadra, negli ultimi 30 metri … che poi alla fine è diventato un punto di  forza, come abbiamo visto nella finalissima.

Troppa la foga di aggredire gli avversari nei primi match … ma poi una volta capito il problema, la squadra ha decisamente svoltato e utilizzato il regolamento per rallentare gli avversari e non cercare per forza di andare a penalizzare.

Arriviamo alla Finale (Germania-Italia), parte il primo match, loro si dimostrano un pò più veloci, e non riusciamo a fare quello che volevamo … all’arrivo è persa … 1-0 Germania.

A questo punto, Riccardo, sprona la squadra a dovere (non poteva trovare parole migliori) e c’è la reazione richiesta da subito. Nonostante qualche incertezza nelle prime boline, dai laschi in poi, era un piacere veder regatare questa squadra, che  riusciva a compattarsi, e far fare 7-8 ai tedeschi andarndo alla “bella”.

Nel terzo match, loro continuano a girare 1-2, mentre i nostri fanno blocco sugli altri 2, e dopo un lasco molto ben gestito da Valentino (Nella giornata di allenamento avevamo provato molto questa opzione, con il “vecchio” Marcello a bordo di un optimist … povera schiena!), arriviamo all’ultima bolina da applausi per i nostri 4 alfieri … All’arrivo è 2-3-5-7… vittoria, meritata, meritatissima per averci creduto anche quando sembrava tutto finito.

E’ finita si dice alla fine …. mai fu più vero!

I 5 tornano verso terra, tutti insieme … uniti più di prima, con una bella vittoria guadagnata contro un avversario forte e di livello, ma con la consapevolezza di aver fatto la prestazione che ci voleva.

Bellissimo l’applauso di tutti gli arbitri ai nostri ragazzi dopo la vittoria e al rientro soprattutto da parte del team USA, che sono andati ad accogliere il nostro team, passandogli i carrellini …

Si carica al volo, premiazione (Inno di Mameli a tutto volume, finalmente!), salutiamo tutti, e via verso l’Italia … il 14 ci troviamo per il prossimo raduno GAN.

Un applauso va a tutto il GAN , che durante il raduno di Torbole, ha contribuito alla preparazione di questa squadra, soprattutto Tezza, Salvadego, Spagnolli e Starc.

Un grazie a Luigi Bertini, presente come Umpire a Berlino, con il quale è sempre un piacere scambiare dei punti di vista su quanto accaduto in acqua.

Marcello

Comunicazione dei Tecnici

 

2013optiworlds-capizzano-33884.jpg

Con la presente si comunica che per il secondo raduno GAN, che si terrà dal 14 al 17 Novembre, oltre ai 24 ragazzi, che hanno già confermato la propria partecipazione, saranno invitati altri 6/7 ragazzi con il seguente criterio:

–  il primo timoniere Juniores (non della lista GAN 2014) alla regata di Andora (1-3 Novembre)

– il primo timoniere Juniores (non della lista GAN 2014) alla regata di Reggio Calabria (2-3 Novembre)

– il primo timoniere Juniores (non della lista GAN 2014) alla regata di Torbole (31/10-2/11)

– i migliori due timonieri, dal Raduno Nazionale Cadetti, che si terrà a Crotone dal 17 al 20 Ottobre (sarà fatta una classifica con delle regate durante il raduno e a questo si sommeranno degli speciali punteggi per la condotta a terra)

– 1 o 2 timonieri saranno scelti a cura dei tecnici, in base ai risultati della stagione 2013

Durante il raduno di metà Novembre, gli stessi timonieri saranno confermati per il raduno successivo, se nella classifica del raduno stesso, saranno classificati nelle prime 10 posizioni. Anche in questo caso ci saranno dei punteggi, in base anche alla condotta a terra e nei confronti dei compagni di squadra.

Per ora vi saluto e a presto!

Marcello

Resoconto del Primo Raduno GAN 2014

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cari Lettori,

Ero curioso di vedere all’opera i ragazzi selezionati nel nuovo GAN, e da subito si è notato un generale ringiovanimento, visto che molti dodicenni sono riusciti a entrare, rispetto allo scorso anno. Di fatto meno senatori, visto che al mondiale ed europeo passati c’erano molti ragazzi del 1998, e quindi era da mettere in preventivo che ci fossero più giovani. Continua a leggere