Raduno GAN – Riva del Garda 9-12 Ottobre 2014

Siamo ormai alla vigilia della partenza per il mondiale in Argentina, e giusto in tempo abbiamo fatto il primo raduno del nuovo gruppo nazionale in previsione del 2015, a Riva del Garda, in preparazione soprattutto del team che ci rappresenterà alla regata internazionale a squadre di Berlino.

I cinque ragazzi che andranno in Germania, a difendere il “titolo” conquistato lo scorso anno, saranno i due fratelli Caldari, Antonio Persico, Federico Andrei e Matteo Bedoni che hanno avuto la possibilità, grazie anche ai compagni del GAN, di fare molte simulazioni per prepararsi al meglio.

Molti i video fatti, molto intensi i debriefing sia dal punto di vista tattico che tecnico, gestita dagli allenatori e da Michele Ricci, che oltre ad essere un allenatore è anche uno degli arbitri italiani più preparati.

I due incontri con Michele, sono stati molto partecipati e grazie alla sua disponibilità è stato possibile fare un ottimo confronto con i ragazzi in aula.

Il format del raduno prevedeva un percorso quadrato con boe a destra, dove prima partivano i ragazzi che non facevano team race e poi il match … alla fine prendevamo i primi tre che andavano a sfidare il team Berlino con uno dei cinque ragazzi che veniva schierato nella formazione sparring. A parte Ale Caldari, che è stato sempre nel Team Berlino, ed avrà il ruolo di capitano della squadra, gli altri quattro ragazzi sono stati messi anche nel team sparring con compiti di gestione della squadra.

La squadra ha dato ottime risposte quando è riuscita a lavorare bene nel “cuore” della regata, ovvero dal 3° al 6° posto, cercando di non lasciare agli avversari la destra dell’incrocio con troppa facilità e lavorare bene sui laschi per accelerare o rallentare la regata vera e propria. I ragazzi sono stati invitati, ripetutamente ad usare il regolamento per rallentare gli avversari e non cercare a tutti i costi di penalizzare l’avversario … se lo avranno capito, lo vedremo molto presto!

Certamente da notare un buon affiatamento tra i 5 ragazzi, sia a terra che in acqua, e questo ci ha fatto molto piacere nello svolgimento delle varie simulazioni in acqua.

Il resto del gruppo in acqua, ha fatto un buon lavoro, mentre a terra non si può dire proprio lo stesso per qualche comportamento non conforme al regolamento interno del GAN.

Alcuni ragazzi sono stati ripresi in tal senso, e gli stessi hanno subito un richiamo ufficiale che comporterà l’allontanamento definitivo dal Gruppo, in caso di un secondo richiamo.

Nel regolamento c’è un divieto specifico sull’utilizzo dei telefoni in alcuni momenti della giornata, e visto che lo stesso è stato utilizzato in maniera eccessiva e impropria, oltre gli orari consentiti, dal prossimo raduno di Crotone, i telefoni prima di andare in camera dovranno essere consegnati ai tecnici.

Se qualcuno verrà trovato non nella propria stanza, oltre l’orario limite indicato dai tecnici, questo porterà ad una sospensione per il raduno successivo e in caso di ulteriore richiamo all’allontanamento definitivo dal Gruppo.

Il riposo è una parte importante della fase di preparazione, soprattutto quando i carichi di lavoro sono intensi come quelli fatti in questo raduno e durante un impegno internazionale è assolutamente fondamentale per avere una tenuta fisica giusta per tutto un campionato.

Per coloro che non accetteranno quanto sopra riportato, possono tranquillamente rinunciare al Gruppo Nazionale fin da subito, poiché l’obiettivo è formare un gruppo competitivo in piena sintonia con lo staff tecnico.

Il prossimo raduno che si terrà a Crotone, vedrà presenti anche alcuni ragazzi aggregati come lo scorso dai quali mi aspetto molto, dal punto di vista tecnico e anche per loro vale quanto sopra esposto.

Dopo la regata di Berlino e il Mondiale di San Isidro, potremo, in maniera definitiva, tirare le somme di questa stagione 2014 e cominciare con più continuità a preparare la prossima stagione agonistica con questo gruppo. Non mi sento al momento di fare alcun report sul gruppo, perché voglio cercare di capire e studiare meglio questo gruppo, soprattutto i “nuovi”.

Ringraziamenti:

– Allo staff logistico del Porto S.Nicolò che ci ha accolti, come sempre, con grande ospitalità

– A Riccardo Di Paco per il solito prezioso contributo e a Michele Ricci per le lezioni sul regolamento che ha tenuto durante il raduno.

– All’istruttore del Circolo Vela Sicilia, Giovanni Zichittella, che è stato con noi per tutto il raduno.

– Un saluto a tutti voi che ci seguite su questo sito del GAN, dopo il mondiale, sarà mia cura fare un ampio e dettagliato report, per potervi rendere partecipi di questa grande esperienza di vita che insieme ai 5 ragazzi ci apprestiamo a vivere

10509624_745972165472505_2745981168708773629_n 10488104_746131612123227_2807668929653956836_n 1391889_746131132123275_165668753613842743_n 1898129_746131345456587_4427486932548061697_n

Marcello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...