Report Raduno GAN Cadetti – Ancona 20/22 Settembre 2017


Come nelle passate stagioni, il secondo allenamento del GAN Cadetti si è disputato nelle due giornate precedenti alla Quinta Tappa del circuito Optimist Italia Kinder più sport. Quest’anno siamo stati ad Ancona, presso la sede della LNI locale.

Dopo l’arrivo del mercoledì sera è un briefing collettivo di apertura, l’allenamento è entrato nel vivo dalla giornata di giovedì 21 settembre.

Il passaggio di una perturbazione nelle giornate precedenti aveva creato un po’ di instabilità, quindi al mattino dopo aver armato siamo usciti in acqua lavorando a gruppi su conduzione con vento leggero e manovre.

Il vento era molto “bucato” e si doveva fare molta attenzione per poter sempre portare la barca in velocità. Lo stesso aveva delle notevoli oscillazioni e quando abbiamo fatto fare ai ragazzi delle piccole boline libere, gli stessi hanno avuto difficoltà ad interpretare i salti. Al termine della prima parte, col mio gruppo abbiamo provato anche due boline a squadre, con partenza e arrivo.

Dopo la pausa a terra, siamo tornati in acqua con un vento più steso ruotato di circa novanta gradi.

La seconda parte della giornata è stata dedicata alle partenze e alle regate di flotta. Le linee, volutamente messe male, hanno creato qualche problema alla flotta. Oltre alle linee, i salti di vento, anche in partenza andavano interpretati è lo stesso discorso valeva per la corrente, rilevata differente tra la partenza e la boa 1.

Durante il debriefing a terra, abbiamo  valutato e parlato della strategia in partenza e dell’approccio in Boa 1. Il tutto supportato dai video proposti ai ragazzi, con qualche accenno sulle regolazioni delle vele in poppa con poco vento.

Gli errori più gravi, sono stati come in altri raduni, sulla visione della linea troppo spesso guardando solo un punto della stessa e non entrambi, girandosi spesso e volentieri dalla parte sbagliata.

La seconda giornata di raduno si è aperta con un briefing in aula, gestito dai ragazzi che hanno riproposto i temi principali della prima giornata trattati. L’esperimento ha funzionato perché i ragazzi hanno mostrato di aver recepito certi concetti. A seguire alcuni video della stagione appena trascorsa e qualche appunto sul regolamento in particolare sulla regola 17 e sul team race.

Verso le 11 siamo usciti in acqua e abbiamo iniziato con la parte a gruppi, con un bel riscaldamento, con vento molto leggero, conclusosi con un paio di Match a Squadre su percorso ridotto. Subito dopo la pausa in acqua, le ultime regate ed alcune partenze per valutare ciò che avevamo spiegato nelle due giornate.

Chiudiamo il raduno per le 16.30 dopo i video della giornata e qualche appunto tattico sulle condizioni che abbiamo trovato in queste giornate.

Appuntamento a Napoli per l’ultimo dei tre raduni con il progetto GAN Cadetti, tra un mese.

Ringraziamenti:

– Al coach ufficiale del Raduno, Carolina Rendano (Circolo Velico Ravennate) e agli allenatori presenti che hanno collaborato in acqua e a terra, Davide Comitangelo (LNI Napoli), Ludovica Falco (Circolo Remo e Vela Italia), Johnny Gandi (Società Canottieri Garda Salo’) Daniele Murru (Yacht Club Olbia), Francesco Paesani (Circolo Vela Portocivitanova) e l’allenatrice del club ospitante Maja.

– alla Lega Navale di Ancona che ha supportato il raduno con spazi logistici e mezzi adeguati.

– ai ragazzi intervenuti che hanno lavorato con impegno in queste giornate.

Per questo raduno la Classe ha messo a disposizione tre barche per i ragazzi delle isole e cinque barche per il Trofeo Coni in svolgimento a Senigallia, utilizzando tutto il proprio parco barche, per queste due iniziative.

Marcello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...