Raduno GAN Bari (7-10 Febbraio 2019)

Siamo al quarto raduno di allenamento del GAN 2019, e come da programma era previsto lo sviluppo di un lavoro sul team race. La scelta di Bari, era stata caldeggiata dai ragazzi nel report finale del progetto 2018, e dai noi confermata anche in base all’ottimo lavoro svolto nel 2017, quando il GAN fece il suo raduno proprio nella città pugliese.

Il Circolo Vela Bari, con tutto il suo staff, le “mamme optimiste” e Guido Porcelli che si è messo a disposizione per i transfert da e per l’aeroporto, hanno svolto tutti un lavoro impeccabile, coordinati come sempre da Beppe Palumbo, che ha oltretutto gestito l’organizzazione delle barche gentilmente messe a disposizione da alcuni ragazzi della squadra agonistica locale, per chi veniva da più lontano.

Il raduno si è aperto con una lezione teorica sul regolamento applicato al team race, gestita da Michele Ricci, come sempre molto interessante.

La mattina di venerdì, si è aperta alle ore 7 con un’attività di riscaldamento, esercizi di preatletismo generale e coordinazione, e al termine breve attività di stretching. Dopo una bella colazione, via al circolo per iniziare a preparare la giornata di attività in acqua. Dopo un briefing brevissimo, per parlare e organizzare la giornata, via in acqua per una fase di riscaldamento prima di iniziare i match. I primissimi incontri, sono stati non bellissimi, con molti errori, e pian piano con il passare del tempo, le squadre sono riuscite a migliorare e portare a casa delle prestazioni migliori. Al rientro, abbiamo fatto due gruppi di lavoro, il primo in aula per un debriefing tecnico e il secondo in palestra con Andrea per un’ora circa. Al termine inversione dei gruppi per lo svolgimento dello stesso programma. Al termine della seduta atletica, un debriefing generale finale con tutti i ragazzi assieme, dove sono stati fatti richiami oltre che tecnico-tattici, anche sull’approccio comportamentale in alcune situazioni.

La seconda giornata, si è aperta con una corsa di 30 minuti, alle ore 7 di mattina, dove tutti i ragazzi hanno mostrato molto impegno, molto apprezzato da tutti noi. Dopo lo stretching, via a colazione e poi diretti al circolo per continuare il lavoro della giornata precedente. Il Briefing è stato più lungo e sono stati fatti precisi appunti tattici ai ragazzi, soprattutto ai più giovani. In acqua il vento è stato buono all’inizio per poi andare a morire nel primo pomeriggio, questo comunque ci ha dato la possibilità di vedere un numero di match minore, tutti analizzati in aula con i tracking. Prima del debriefing di giornata, Andrea Madaffari ha fatto un ottimo lavoro a livello fisico, impegnando i ragazzi per più di un’ora. Alle 18.30, al termine della giornata di lavoro, sono intervenuti il Vice Presidente del CV Bari Peppo Russo, con il Direttore Sportivo Gigi Bergamasco per incontrare i ragazzi e dare loro il benvenuto al circolo. Allo stesso momento, hanno salutato i ragazzi, esprimendo a loro volta il piacere di avere a Bari e presso la loro zona, uno dei raduni della squadra GAN,  il Presidente della VIII Zona Alberto La Tegola , con il segretario di Zona Mario Cucciolla.

La terza e ultima giornata, la sveglia è stata leggermente anticipata alle 6.45, iniziando con la parte atletica con Andrea, per poi passare dopo la colazione, subito alle regate finali per chiudere il round Robin del giorno precedente e completare un terzo round Robin, che ad ogni vittoria dava 2 punti. Nel complesso sono stati portati a termine quattro round Robin completi, il primo e il secondo che valevano 1 punto ogni vittoria, il terzo 1,5 mentre il quarto e ultimo come dicevo valeva 2 punti, proprio per premiare la progressione durante le giornate di allenamento. Il vento in quest’ultima giornata è andato pian piano salendo, rendendo i match sempre più belli e interessanti. Chiusura in aula, con un debriefing molto dettagliato, che ha riassunto tutto il percorso fatto durante il raduno.

Team 2 (Nuccorini, Mattivi, Ruperto, Genna)     19 punti

Team 3 (Pezzilli, Fontanesi, Bartolozzi, Troiano)  15 punti

Team 1 (Gradoni, Ivaldi, Bonifacio, Porcelli)      15 punti

Team 5 (Demurtas, Cortese, Arseni, Fabris)      14,5 punti

Team 4 (Quaranta, Marchesini, Vucetti, Pulito)  10 punti

Team 6 (Castellan, Fabbrini, Caracciolo, Balzano)  9 punti

Conclusioni:

  • Il primo dato importante è aver visto i più giovani, in difficoltà nella prima giornata, acquisire nelle giornate successive più sicurezza e maggiori conoscenze della materia.
  • i “senatori” del gruppo hanno mostrato buone cose e tutti sono stati messi alla prova, nella gestione di un proprio team.
  • troppe penalità per la regola 42, soprattutto quando il vento è sceso sui 4-5 nodi. Non sempre c’è stata la consapevolezza di dover essere più attenti sull’utilizzo del timone e sulla velocità di uscita nelle virate. Nella terza giornata, le cose sono andate molto meglio.
  • Dal punto di vista della preparazione atletica, c’è sempre più la convinzione da parte dei ragazzi, che sia un fattore ormai troppo importante per essere trascurato. L’invito è di presentarsi sempre con scarpe adatte alla corsa e all’attività fisica. L’analisi dei dati rilevati con i cardio frequenzimetri sono decisamente interessanti e danno dei numeri a delle sensazioni che durante l’allenamento riscontriamo.
  • Il prossimo raduno sarà incentrato sulle partenze, e ne faremo tante! … Preparatevi tutti mentalmente in questa direzione

Ringraziamenti:

  • Al Circolo Vela Bari e al Comitato VIII Zona per il supporto tecnico e logistico al raduno
  • a Michele Ricci e Giuseppe Palumbo, tecnici ufficiali del raduno
  • a Dragan Gasic, Dario Marotta e Carmine Bresciani per la preziosa collaborazione
  • ad Andrea Madaffari per il lavoro svolto a livello atletico e successivo report di studio del lavoro e dati rilevati
  • a Nicolas Antonelli e Metasail per il lavoro svolto durante il raduno con l’utilizzo dei dispositivi gps e conseguenti debriefing di studio delle tracce
  • A Vito Mascoli di Obiettivo Mare
  • Alle mamme optimiste del CV Bari
  • Al Cantiere Nautivela e Armare One Design che supportano il Gruppo Nazionale

 

Marcello Meringolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...