Il rinvio della festa olimpica

E’ arrivata ieri, la notizia del posticipo di un anno anche delle Olimpiadi, inevitabile e leggendo in giro, accettato dagli atleti, che in questo periodo come tanti sono a ritmo ridotto per le loro attività.

L’Olimpiade, oltre che per gli atleti, è una grande festa anche per chi li segue da casa, oppure sarebbe andato anche in Giappone per seguirle dal vivo, e in questo momento tutto questo avrebbe stonato con una situazione internazionale sempre più complicata.

Oltre all’Italia, ci sono molte nazioni in difficoltà, e la conta dei morti e dei contagiati è veramente pesante. Dobbiamo impegnarci tutti, ognuno per la propria parte, perché questo periodo finisca quanto prima. Forzare la mano, sarebbe un errore e al momento non ci resta che continuare con quello che stiamo facendo in queste settimane.

La voglia di tornare all’aria aperta è tanta, così come di tornare ad una vita normale, ma ci vuole molta pazienza e avere la forza di aspettare quel momento.

Ieri ho quasi ultimato il Power Point per il seminario Webinar di domani, al quale, si sono iscritti in 302 tra ragazzi, istruttori e qualche altra persona interessata … dato di ieri alle ore 16. Veramente un riscontro molto positivo, per questa iniziativa nata dalla sinergia della Classe Optimist e Metasail.

C’è ancora tempo per iscriversi, ma domani, mi raccomando puntuali perché alle 15 iniziamo. In questi giorni abbiamo fatto un pò di prove e oggi faremo l’ultimo test.

Non sembrerà, ma per fare qualcosa di buono, bisogna investire del tempo, niente è mai scontato.

In questo periodo sto vivendo un modo di lavorare diverso, lontano dalla parte pratica, e più incentrata sul seguire comunque i ragazzi a distanza con attività che sono comunque utili, vedi la parte atletica e la parte didattica.

Ieri ha compiuto i suoi 16 anni, Marco Gradoni, e lo abbiamo “festeggiato” a distanza con un foto/ricordo delle stagioni passate, dagli inizi fino alla vittoria di Antigua.

Nella cronistoria di questi anni, oggi, voglio ricordare proprio Marco impegnato al Campionato Asiatico 2015. Quell’anno, con Norberto, decidemmo di investire su una trasferta con dei cadetti, per vedere di alzare un pò la loro preparazione in vista della stagione 2016. La regata era a fine Ottobre, e siamo riusciti ad organizzarla, selezionando i ragazzi durante la stagione, in base ai risultati conseguiti nella stagione 2015.

Era un banco di prova difficile, perché al campionato asiatico erano presenti molte nazioni molto preparate, tra cui Singapore e Thailandia, in quel momento le nazioni forse più forti.

La nostra giovane squadra, fin da subito, ha dimostrato di aver voglia di far bene, e nel complesso tutti fecero una bella figura, anche nel team race, che era stato decisamente improvvisato, visto che non avevamo assolutamente provato nulla.

Durante le regate individuali, Marco, in quella occasione dimostrò dei numeri interessanti, chiudendo decimo assoluto e secondo tra i più giovani. Giorno dopo giorno, prendeva sempre più fiducia e sono convinto che sia stata una tappa molto importante nella costruzione della stagione successiva che lo vide poi selezionato per i Campionati Mondiali, dove arrivò addirittura al quarto posto finale.

Facevano parte di quella rappresentativa, Attilio Borio, Ilan Muccino, Tommaso Fabbri, Andrea Marotta, Beatrice Sposato e Gaia Bolzonella. Tutti ragazzi, che oggi hanno concluso la loro esperienza con l’Optimist, ma che stanno continuando ad andare in barca, in alcuni casi, anche molto bene nelle classi successive.

Un caro saluto a tutti

Marcello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...