La volata finale per il titolo

Mancano tre prove alla conclusione dell’edizione 2021 del Campionato Italiano, e domani sarà una giornata tutta da seguire con multi spunti interessanti.

Al momento sono solo due i punti che dividono Lisa Vucetti da Alessandro Cirinei e questo è certamente uno dei motivi per il quale domani nessuno dei due avrà grossi margini di errore. La prima prova di oggi Lisa ha chiuso seconda e Alessandro nono, grazie ad un recupero importante nella seconda bolina dopo aver girato sul trentesimo alla boa 2! Nella seconda Alessandro vince la prova, mentre Lisa incappa nello scarto, un tredicesimo che comunque domani può ancora tornare utile.

Comunque vada a finire entrambi sono stati molto bravi e superiori agli altri, anche se in molti stanno facendo molto bene.

Aurora Ambroz sale al terzo posto assoluto scavalcando Niccolò Pulito, non una buona giornata per lui, che scivola addirittura quinto superato anche da un’altra nota positiva di questo campionato, Emilia Salvatore, dopo le belle prove in Spagna e a Ledro con la Nazionale.

Vedere 3 ragazze nei primi 5 posti fa piacere anche perché tutte e tre potranno essere in Optimist il prossimo anno …

Chiudono la top ten, Alberto Avanzini sesto (vincitore della prova 7), Christian Girani settimo (anche per lui un ottimo campionato finora), Giuseppe Montesano ottavo, Rebecca Geiger nona e Lorenzo Ghirotti decimo.

Anche la corsa per il podio femminile si è allungata e sarà una bella battaglia sportiva tra Lisa, Aurora, Emilia, Rebecca e Victoria.

Finora, niente da dire, tutte prove molto belle e combattute, che stanno premiando certamente chi è stato più attento alle oscillazioni del vento.

Con la giornata di domani avremo le idee più chiare anche sulla composizione del nuovo Gruppo Nazionale che prenderà il via dal 23 al 26 settembre.

Domani la chiusura!

Marcello

Dopo le qualifiche …

Inizia oggi, a Cagliari, la fase finale del Campionato Italiano, con il nuovo formato che prevede Gold e Silver dopo le prime due giornate.

Sono ancora in programma altre 6 prove, quindi siamo a metà campionato, con un buon quantitativo di prove fatte ed alcuni ragazzi che entrano nella fase finale senza aver buttato lo scarto … un grosso vantaggio che comunque andrà amministrato.

I rappresentanti delle nazionali di mondiali ed europei sono in grande evidenza, come era prevedibile, anche se qualche bella sorpresa in alcune prove c’è stata.

Segnale di avviso alle 12, e per chi non fosse qui, può seguire la regata sul tracking Metasail.

Marcello