Ci vediamo a Trieste …

La stagione 2020, non sarà certo ricordata con molto piacere, soprattutto per il lockdown e molta parte del programma regate cancellato.

In tutto questo caos, siamo riusciti a salvare ed assegnare il titolo nazionale a squadre, quello individuale (maschile e femminile) ed assegnare i Trofei per i cadetti (Coppa Primavela, Cadetti e del Presidente), dando così anche ai più piccoli una regata obiettivo.

Cerco sempre di ricordarlo che quest’ultimi non sono campionati italiani per cadetti come qualcuno spesso scrive, ma manifestazioni della Federazione per lo sviluppo della vela giovanile, che sono stati negli anni il primo passaggio per entrare in circuiti sempre più impegnativi.

Fatta questa dovuta precisazione, un grazie agli amici della Società Velica Barcola Grignano, visto che la Barcolana Young sarà anche l’unica tappa del circuito Kinder Joy of Moving. Un segnale di ripartenza per questo circuito in vista del 2021 dove speriamo di poter riprendere a pieno regime tutte le nostre attività.

Sarà anche un importante allenamento in vista del Campionato Europeo 2020, ormai prossimo.

Si raccomanda di iscriversi … il tempo stringe!

Marcello

In preparazione per il Campionato Europeo 2020

Cosa ci aspetta nelle prossime settimane, non lo possiamo sapere con certezza, ma per non saper né leggere, ne scrivere abbiamo fatto comunque questo raduno della squadra “Europeo 2020”.

Fin da quando sono stati selezionati i sette ragazzi dal Campionato Italiano, più i due campioni uscenti invitati automaticamente, abbiamo deciso di prepararci come se avessimo l’assoluta certezza che questo europeo ci sarà.

Per questo dal 7 al 10 Settembre, abbiamo fatto ritrovare questi ragazzi e impostato un lavoro che dovrà per forza essere proseguito a casa con la massima intensità.

Non sarà possibile, visto l’inizio della scuola, fare un ulteriore allenamento tutti insieme, dando la possibilità dopo tanti mesi di riprendere le attività in classe senza perdere giornale proprio all’inizio.

In un altro contesto, avrei forzato per farlo, ma oggettivamente non ci sono le condizioni così come sarà rinviato di un mese e più l’inizio del progetto GAN.

Ancora molte incertezze sui passaggi di classe e anche sulla possibilità reale di fare molti spostamenti per i ragazzi nelle prossime settimane, dove il virus rischia di avere un tasso di contagiosità maggiore, un po’ come sta accadendo ovunque.

La speranza è di uscire quanto prima da questa situazione e poter pianificare meglio e senza intoppi le prossime mosse tecniche di preparazione dei Gruppi Nazionali.

Ma veniamo a queste quattro giornate, che si sono tenute, a Malcesine a distanza di pochi giorni dal Campionato Italiano che purtroppo sappiamo tutti si è concluso con tre prove valide e molto rammarico da parte di tutti.

In queste giornate abbiamo fatto tutto il programma previsto con ben 21 ore di lavoro in acqua, una parte di lavoro atletico a terra e una parte in aula come sempre di livello tecnico elevato, grazie anche alla presenza di Michele Ricci. Un grazie anche a Paolo Mariotti e Maurizio Scrazzolo che sono stati con noi durante tutto il raduno.

Tantissimi video didattici, qualche diretta FB e Instagram sulle pagine della classe e molta volontà dei ragazzi hanno avuto un ruolo importante in queste giornate dove i ragazzi hanno caricato molto le batterie in vista delle prossime settimane.

Il rapporto tra i ragazzi si è consolidato, in 7 hanno fatto parte per tutta la stagione del GAN passato e non è stato difficile inserire in questo contesto due ragazzi come Cardi e Montesano, che comunque erano nel raggio d’interesse della classe e negli anni erano stati convocati anche loro anche se non in tutti i raduni.

Alex e Alessandro hanno vinto gli europei 2018 e 2019, per non parlare di tutto il resto che hanno fatto anche a livello mondiale, Federica si presenterà da campionessa uscente con la stessa voglia di far bene di un anno fa, con Lisa (argento lo scorso anno) che avrà certamente delle carte da giocare in un campo di regata dove va spesso. Alessio è in crescita e porterà con se quel titolo italiano vinto, così come Rebecca, per cercare di mostrare il proprio valore anche fuori Italia. Oltre ai già citati Adriano e Giuseppe, alla loro prima convocazione europea, ci sarà anche Silvia Adorni, che giorno dopo giorno in questo raduno ha mostrato miglioramenti importanti.

Le premesse per far bene ci sono e gestire bene questo mese che ci separa dal Campionato sarà importante. I ragazzi a inizio settimana, riceveranno un modulo settimanale da compilare che ci consentirà di rimanere connessi tra tutti e cercare di monitorare a distanza il lavoro che verrà svolto.

Come dicevo in queste giornate abbiamo fatto un ottimo lavoro e alla fine la fatica si è fatta sentire un po’ per tutti.

Pochi tempi morti e tanta qualità di lavoro, al mattino con più vento, in alcuni momenti molto sostenuto, al pomeriggio, meno vento più corrente e tanto lavoro sulle partenze. Qualche match a squadre, hanno completato, un programma già denso e fatto alzare i giri del motore a tutti …

Questo in sintesi quello su cui abbiamo spinto di più, sostenuti dalle condizioni meteo perfette e dal supporto costante del circolo ospitante la Fraglia Vela Malcesine.

Adesso non ci resta che aspettare e continuare a lavorare, tornare a scuola, e mantenere la miglior forma fisica e mentale possibile.

Marcello

In attesa della lista GAN

Ciao a tutti,

Ancora non abbiamo pubblicato niente, relativamente al GAN, per un semplice motivo, che attendiamo di capire se e quando riapriranno le scuole (diverse regioni riapriranno dopo 14, probabilmente il 24 Settembre).

Il primo raduno era in programma dal 24 al 27 Settembre ma riteniamo impossibile programmare un raduno in quella settimana, facendo saltare le prime giornate ai ragazzi dopo tanto tempo.

Quindi il posticipo dell’inizio del progetto è inevitabile, e si tratterà di qualche settimana.

Stiamo ancora valutando e cercando di avere informazioni su chi cambia classe, al fine di tirare fuori un elenco corretto.

Visto il numero di prove fatte al Campionato Italiano, cercheremo di avere 16 timonieri come da criterio scelto e altri 4 che verranno invitati anche in base al lavoro svolto nel GAN passato e in alcune regate della stagione 2020 (anche se poche).

La speranza è di poter ripartire a regime serrato con i raduni, ma dovremo fare comunque attenzione a quelle norme di condotta che ormai abbiamo imparato a rispettare e che dovremo nei prossimi mesi ancora e chissà per quanto tempo.

Non sarà un periodo facile da gestire ma se tutti saremo bravi in determinate situazioni, potremo fare ancora molto!

Spero di potervi aggiornare quanto prima, intanto da domani, avremo il primo incontro con il Team selezionato per il Campionato Europeo 2020.

Marcello

Elenco Provvisorio GAN Cadetti 2020

In base ai risultati conseguiti nelle regate scelte dalla Commissione Tecnica, ecco il primo elenco degli ammessi al Progetto GAN Cadetti. A inizio settimana, cercheremo di avere un programma quasi definitivo dei raduni da fare, anche se la situazione può cambiare di settimana in settimana.

Mattia Benamati                  FV Malcesine

Niccolò Sparagna                 LNI Formia

Damiano Livoti                     CN Nic Catania

Andrea Tramontano            YC Canottieri Savoia

Leonardo Grossi                   FV Riva

Leandro Scialpi                    CN Bardolino

Giuseppe Taccone Acton     CV Crotone

Pietro Gainelli                       FV Malcesine

Giancarlo Postiglione           CV Arenzano

Sofia Gisele Berteotti           FV Riva

Diego Brera                          CV Ravennate

Andrea Zanin                       AVL

Artur Brighenti                    CN Brenzone

Andrea Demurtas                FV Riva

Irene Faini                            FV Malcesine

Davide Veronesi                   CN Brenzone

Missione Compiuta … Primavela 2020 Final Day

Se il 4 Maggio, ci avessero detto che saremmo riusciti a portare a termine il Campionato Italiano e la Coppa Primavela, forse non ci avremmo creduto.

La nostra dose di ottimismo, sommata alla grande disponibilità dei circoli gardesani, di tutti i coach con i propri club venuti da tutta Italia, hanno reso possibile tutto questo.

Siamo molto contenti di esserci riusciti, oltre ai vincitori delle regate, i vincitori veri, sono tutti i ragazzi che sono riusciti ad essere presenti per confrontarsi, in un clima di attenzione da parte di tutti per cercare di essere comunque realisti in una situazione sanitaria mondiale molto incerta.

La Coppa Primavela , la Coppa Cadetti e la Coppa del Presidente si sono chiusi con tutto il programma rispettato … 9 prove su 9!

Alcune non scontate perché il vento ha fatto i capricci, ma la pressione del vento non è mai mancata, così come una corrente a volte fastidiosa che ha certamente reso difficile il compito al CdR e ai concorrenti.

Un grazie allo staff dei circoli organizzatori (FV Riva, CV Arco e CV Torbole), al CdR e al CdP, che hanno messo molto impegno per portare a termine al meglio questa manifestazione che i bambini aspettano per un anno intero.

Una regata obiettivo era necessaria e un grazie va al Presidente FIV che ha supportato questa nostra idea di fare questa manifestazione sfruttando le tre basi logistiche che garantivano un maggior controllo del distanziamento ed evitare assembramenti tra i partecipanti, che era una priorità assoluta.

Coppa del Presidente (nati 2009, non qualificati per il Campionato Italiano): la vittoria è andata a Claudio Crocco della LNI Formia, che ha tenuto la testa della classifica per tutte le giornate e a parte un BFD, ha avuto una buona tenuta fino alla fine. Molto bene anche il secondo classificato, Salvatore Mancino, della LNI Napoli che non ha mollato fino alla fine, andando a vincere anche l’ultima prova in programma. Solo tre i punti di distanza tra i due timonieri, mentre sale sul podio al terzo posto Gabriele Viti della LNI Ostia. Tra le ragazze, vittoria per Sofia Bommartini (FV Malcesine) quarta assoluta, che precede Sara Anzellotti (LNI Ostia) e Gilda Nasti (CN Nic Catania).

Coppa Cadetti (nati 2010): Mattia Benamati (FV Malcesine) è riuscito nella missione, essendo sulla carta il favorito della vigilia, a portarsi a casa la vittoria. E’ stata battaglia per tutte le prove, con il secondo assoluto, Niccolò Sparagna (LNI Formia), mentre più staccato, ma sul podio è salito anche Damiano Livoti (CN Nic Catania) terzo assoluto. Tra le ragazze, vittoria per Sofia Gisele Berteotti (FV Riva) che con un’ottima ultima giornata ha superato le dirette avversarie che si sono accontentate delle altre due piazze del podio ovvero, Giulia Piacentini seconda e Bianca Marchesini terza, entrambe della FV Malcesine.

Coppa Primavela (nati 2011): Anche qui il favorito Artur Brighenti (CN Brenzone) ha mantenuto le premesse e si è portato a casa una vittoria mai in discussione. Salgono sul podio, al secondo posto Andrea Demurtas (FV Riva), fratello minore di Alex e Irene Faini (FV Malcesine) terza assoluta e vincitrice della classifica femminile. Sempre tra le bambine, al secondo posto Margherita Giannantonio (CV Bellano), mentre al terzo troviamo la portacolori del CN Augusta, Giulia Pasqua.

Appuntamento il prossimo anno a Cagliari … mentre nei prossimi giorni partiranno le convocazioni per il GAN Cadetti.

Marcello